INIZIATIVE – ‘Un albero a regola d’arte’, quattro i vincitori del concorso

Zoo Vet Before

Ha ottenuto anche quest’anno un grande successo la manifestazione natalizia “Un albero a regola d’arte”, giunta all’8^ edizione. Promossa dalla Pro Loco di Riccia, ha visto la partecipazione di numerosi iscritti che hanno aderito all’iniziativa con entusiasmo e passione. L’intento dei promotori, che per l’ottavo anno hanno proposto questa particolare competizione, è quello di valorizzare la creatività artistica in tutte le sue forme e di sostenere il rispetto dell’ambiente, sollecitando la realizzazione di alberi natalizi con ogni tipo di materiale, anche riciclato, così da rendere anche difficoltosa la scelta della giuria, chiamata ad assegnare i premi stabiliti per le varie sezioni: singoli e classi scolastiche. A tutti i concorrenti è stata donata comunque una pergamena di partecipazione.
Quattro gli alberi scelti dalla giuria come vincitori della ottava edizione della manifestazione. Primo classificato per la categoria singoli, l’albero di latta, realizzato da Michelantonio Di Cicco a cui sono stati assegnati 70 punti.
Secondo classificato, categoria singoli, l’albero di Gianpasquale Panichella, con 69 punti; primo classificato categoria scuole, associazioni culturali il Compagno Albero, realizzato da Paolo Amorosa, Marco Panichella, Lorenzo Giantedeschi e Antonio D’Avanti, a cui sono stati attribuiti 77 punti; secondo posto categoria scuole l’albero intitolato NatalEco, realizzato da Margherita Del Zingaro e Miriam Ciccotelli, a cui sono stati assegnati 68 punti.

 

Originale anche il concorso per luminarie e addobbi natalizi “M’illumino di speranza”, indetto negli anni scorsi, dal Comune di Riccia con l’intento, di “incoraggiare i cittadini, gli operatori commerciali e qualunque altro soggetto interessato ad abbellire mediante addobbi luminosi gli spazi pubblici (strade e vicoli) e privati così da integrare e potenziare l’attività istituzionale svolta dall’amministrazione comunale, “riconoscendo il valore sociale, turistico e culturale della ricorrenza nonché la positiva ricaduta che l’iniziativa promossa durante il periodo natalizio può riversare sull’economia locale”.

Zoo Vet After

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli