INIZIATIVE – Il buon cuore dei cittadini: un pasto caldo per un disabile in difficoltà

La Vespa

“Alfonso”, nome di fantasia di un disabile fisico che da anni vive a Venafro, da alcuni giorni fruisce di un pasto caldo a mezzogiorno grazie alla volontaria disponibilità di privati cittadini. Costoro, un consistente numero di età ed estrazioni diverse, come già riportato su questa cronaca si sono autonomamente fatti carico d’intervenire in maniera concreta a favore del personaggio, prima fornendogli indumenti e quindi adoperandosi perché andasse a sedersi a tavola in un locale di ristorazione della città per consumare un bel pranzo cado.
E da qualche giorno “Alfonso”, assolutamente dignitoso nelle sue difficoltà, ne può fruire sia per il predetto senso umanitario dei suoi benefattori e sia per la disponibilità dello stesso ristoratore che, messo al corrente della situazione, ha accolto l’uomo a braccia aperte chiedendo un prezzo “stracciatissimo” perchè mangiasse nel proprio locale.
“Alfonso” così siede finalmente a tavola e può gustare un piatto caldo e pietanze saporite!
Tutto questo si protrarrà per qualche tempo grazie ai citati benefattori privati, in attesa che anche le istituzioni pubbliche possano intervenire risolvendo i problemi della non facile esistenza quotidiana dell’uomo. Nel frattempo… buon appetito, Alfonso!

La Vespa

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli