Inferriate esterne della scuola, sbullonate e tenute in piedi da catene

Un potenziale pericolo per minori e adulti viene denunciato dai genitori degli alunni di infanzia e primaria dell’Istituto “Mons. Testa” di via Machiavelli a Venafro.

“Da tempo soni stati segnalati alla direzione del “Mons. Testa” i potenziali pericoli all’ingresso della scuola di via Machiavelli – spiegano diversi genitori dei minori – ma non s’intravedono interventi tali da garantire sicurezza ed incolumità agli scolari a quanti frequentano l’istituto scolastico. In effetti talune inferriate esterne della scuola,in particolare quelle poste all’ingresso principale, risultano sbullonate. Qualcuno cioè si sarà divertito a svitare e portar via i bulloni che tenevano fissate e rendevano stabili e sicure le stesse inferriate, che oggi sono tenute in piedi da catene e lucchetti (nella foto), in maniera però assai precaria. Da tempo è stata segnalata la cosa alla scuola, ma il problema sussiste. Dalle notizie ufficiose pervenuteci ne sarebbe stato informato il Comune di Venafro, ma non si è intervenuti ed il potenziale pericolo sussiste. Analogamente permane altro pericoloso inconveniente sempre all’esterno dello stesso istituto didattico: l’inferriata esterna poggiata in maniera instabile ad un prefabbricato adiacente, piuttosto che sistemarla in maniera tale da prevenire problemi di sorta per quanti frequentano il sito didattico di Via Machiavelli”. In definitiva cosa chiedete per la sicurezza e l’ incolumità dei vostri figli ? “Maggiore attenzione e responsabilità da parte di tutti, al fine di evitare problemi di sorta”.

Tonino Atella

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com