Inciviltà e vandalismi distruggono a Venafro la panchina per gli anziani

REDAZIONE

Si vorrebbe sempre scrivere di cose belle e positive, ma questo purtroppo non può avvenire tutte le volte. Si prenda, ad esempio, quando entrano in gioco inciviltà e vandalismo che assieme ne combinano puntualmente di brutte. L’ultima conferma in tal senso arriva da Venafro, dove qualche personaggio in giro di notte ed alterato probabilmente da alcool o da altro di più grave, e quindi con la mente offuscata e non lucida, ha pensato (male!) di prendersela con una “povera” panchina di piazza D’Acquisto (il piazzale delle Poste), riducendola a mal partito come da foto. Che tristezza quel vandalo notturno ! Calpestare i più elementari diritti del prossimo, in questo caso di anziani ambosessi che solitamente usavano sedersi alla
panchina per intrattenersi, riposarsi, parlare e trascorrere qualche ora serale in compagnia. Niente da fare -avrà pensato il nostro sciagurato vandalo- adesso distruggo questa panchina, così ve ne state alle case
vostre ! Saprà tale vandalo rinsavire, riflettendo su quanto combinato? Francamente ce lo auguriamo, perché la società del domani ha bisogno anche di lui, ovviamente con tutt’altri comportamenti!

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com