Incinta del quarto figlio, “conto alla rovescia” per partorire a Termoli

La donna ricoverata in ospedale dallo scorso 30 giugno ha a "disposizione" fino alla mezzanotte del 7 luglio prima di dover essere dimessa e trasferita

REDAZIONE TERMOLI

E’ un conto alla rovescia a Termoli dove, ricoverata presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia dallo scorso 30 giugno, c’è una donna alla sua quarta gravidanza. La donna era stata ricoverata nell’ultimo giorno utile ai ricoveri per effetto del decreto di chiusura del Punto Nascita bassomolisano ma al momento non sarebbe ancora entrata in travaglio. Una situazione delicata considerando che, per effetto dello stesso decreto firmato dal commissario ad acta della sanità molisana, Giustini, la donna dovrà essere dimessa e trasferita ad altro ospedale nel caso in cui non dovesse partorire entro la mezzanotte del 7 luglio, giorno di chiusura ufficiale del reparto. Una situazione difficile e delicata, riflesso di una decisione piombata addosso alla popolazione che, attualmente, si sta muovendo per l’organizzazione di una seconda manifestazione di protesta che potrebbe arrivare tra un paio di settimane.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com