Implementazione delle Centrali operative territoriali, approvato il progetto dell’Asrem

E’ finalizzato a garantire la continuità assistenziale nel percorso del paziente e a ridurre la percentuale dei nuovi ricoveri non necessari

L’Azienda sanitaria regionale del Molise (Asrem) ha approvato il progetto per la realizzazione dell’intervento previsto dal Pnrr relativo all’implementazione delle Centrali operative territoriali (Cot).

E’ finalizzato, si legge su Ansa Molise, a garantire la continuità assistenziale nel percorso del paziente e a ridurre la percentuale di nuovi ricoveri non necessari.

L’attivazione delle Cot – spiega l’Asrem – contribuirà a migliorare la qualità, la completezza e la tempestività dell’intervento di assistenza territoriale e migliorerà la capacità dell’Azienda di presa in carico degli assistiti, consentendo sia l’effettiva operatività dei Percorsi diagnostici terapeutici assistenziali (Pdta) definiti e approvati sia di recuperare rilevanti risorse in termini di appropriatezza. Il progetto prevede l’attivazione di tre Cot, una per ogni distretto Asrem, a Termoli (Campobasso), Bojano (Campobasso) e Venafro (Isernia), entro gennaio 2024.