Immigrato residente in Molise aggredito a pugni, in fin di vita a Roma

Si tratta di un romeno residente a Isernia

Un immigrato romeno di cinquanta anni circa, residente a Isernia lotta contro la morte in un ospedale di Roma dove è stato trasferito in elicottero.
Il dramma nel Cassinate. Il fatto è accaduto lungo via Casilina a Cervaro. Sul posto un elicottero ed i carabinieri che avrebbero già individuato l’autore dell’aggressione, un ragazzo che ha preso a pugni il romeno per una lite causata dal traffico. Il romeno è in fin di vita dopo essere stato colpito da un pugno sferratogli al volto che lo ha fatto finire a terra. La tragedia nel primo pomeriggio in via Casilina nel comune di Cervaro (Frosinone), frazione di Sordella. Sul posto oltre che i carabinieri che avrebbero già identificato l’aggressore anche un elicottero dell’Ares 118 che tra per trasferire la vittima, in condizioni disperate, presso una struttura della Capitale.