“Il trapianto moltiplica la vita”, mercoledì 31 l’evento dell’Asrem all’Università

Si terrà martedì 31 maggio a partire dalle ore 10 presso l’Aula Magna dell’Unimol il workshop dal titolo “Il trapianto moltiplica la vita”.

L’evento, organizzato da Asrem con la collaborazione del Coordinamento Trapianti dell’Aquila e dell’Università del Molise, il patrocinio dell’Ordine dei Medici e il supporto delle associazioni AIDO e ANED, vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della donazione.

L’evento, rivolto principalmente agli operatori sanitari dipendenti di Asrem e agli studenti di Medicina (che saranno i medici di domani), sarà il primo di una serie di lezioni che permetteranno di consolidare le conoscenze e le competenze, promuovendo la qualità dei servizi, oltre alla sicurezza delle prestazioni erogate in tema di Donazione di Organi. L’obiettivo è di diffondere a cascata una maggiore attenzione su un tema così delicato e importante.

Il percorso formativo verrà svolto con una metodologia interattiva, alternando moduli teorici, lavoro sui casi clinici, consultazione del materiale di studio ed esercitazioni interattive.

“La donazione degli organi è un atto di grande civiltà per il quale Asrem lavora senza sosta. Innanzitutto, l’obiettivo primario è quello di sensibilizzare i nostri medici insieme a quelli che stiamo formando e ai futuri “dottori”. Tanto può fare l’opinione pubblica, a cui mi rivolgo lanciando un appello con il cuore: tutti insieme possiamo salvare vite attraverso un gesto affatto banale come l’autorizzazione alla donazione degli organi” ha commentato il direttore generale di Asrem, Oreste Florenzano.