Il Rally del Matese riparte, su strada il 10 e l’11 luglio

Dopo l’edizione virtuale del 2020 si ritorna alle tornanti vere, al piede che spinge, all’adrenalina che sale. Si accelera sulla ripartenza. Per l’edizione 2021, infatti, si ritorna su strada. Il semaforo verde dell’8° Rally del Matese – 6° Rally del Medio Volturno si riaccenderà il 10 e l’11 luglio. La location sarà, ovviamente, il suggestivo Matese. Già da tempo a lavoro gli organizzatori, l’A.S.D. New Matese Motorsport, pronti a dare il meglio in questa edizione che sarà anche Coppa Rally di Zona ACI Sport (tutti i dettagli su www.rallydelmatese.it).

“Siamo pronti a seguire scrupolosamente tutte le linee guida anti-Covid dettate da Aci Sport in modo da garantire la massima sicurezza a concorrenti e addetti ai lavori. Abbiamo sempre lavorato in primis per la sicurezza, stavolta avremo un motivo in più per non lasciare nulla al caso”. Fanno sapere i soci della New Matese Motorsport.

In queste ore si lavora alacremente ai dettagli più importanti e cioè alla definizione del Programma di Gara e ai percorsi. Programma che prevede verifiche tecniche ed accrediti dei team per la giornata del 10 luglio e Prove Speciali per l’11 luglio.

L’entusiasmo è quello di sempre, anzi quest’anno decisamente maggiore visto che l’edizione 2020 si è potuta disputare solo virtualmente. Gran bella esperienza anche quella, realizzata in sinergia con la scuderia “GGT Motorsport” e con la collaborazione della piattaforma RealRally.it sviluppata dalla ET@ BET@ Race e con il supporto di Alfonso De Pierro e di RallyPlus.it, ma “l’acceleratore è un’altra cosa”, a detta dei piloti. Questi giorni rossi finiranno, questa certezza renderà l’attesa ancora più bella.