Il ‘forum Tpl” scrive al Direttore delle Ferrovie statali del Molise

Egr.Direttore,

     in assenza di un qualsivoglia rapporto o informativa sullo stato dell’opera Le chiediamo formalmente un  incontro per conoscere a che stadio è il programma di elettrificazione della tratta ferroviaria Venafro Campobasso; problemi, tempi e progetti futuri per parte vostra,  sulla rete ferroviaria del Molise pensando che l’opera in corso non può restare una bella incompiuta. La richiesta nasce dal nostro ruolo istituzionale e di fatto dall’impegno di anni per rivendicare il recupero delle nostre ferrovie che alcuni anni fa erano dimenticate. 

Mentre attendiamo il Suo riscontro Le vogliamo segnalare un problema che ad alcuni apparirà poco prestigioso ma non a noi che non “parliamo dei viaggiatori” ma siamo viaggiatori, quello dei gabinetti che non definiamo bagni perche è un eufemismo. Chi scrive sabato 8 settembre tornava da Roma con il treno in arrivo a Venafro alle 16,30 circa, là dove i viaggiatori trasbordano sui bus sostitutivi. Una signora ha chiesto del gabinetto prima di salire sul bus; dopo un battibecco il ferroviere in servizio ha dovuto dire che alla stazione di Venafro c’è ma è chiuso. La signora, con contegno, immagino con sforzo e sofferenza,  si è dovuta rassegnare fino a Campobasso, non avendo avuto l’ardire di chiedere una adeguata sosta alla stazione di Isernia per il suo bisogno, come era nel suo diritto.

Veda Direttore, questo problema va considerato con serietà ed accortezza perché i bus sono privi di gabinetti, chi viene da Campobasso trova il treno, chi viene da Roma può pensarci prima di scendere ma il fatto è che questa non può essere un’altra preoccupazione per il viaggiatore, specie per chi già ne è provvisto di suo, e il bisogno spesso non attende e diventa un tormento; quindi i gabinetti devono restare aperti, in tutte le stazioni!

Se la questione Le sarà sembrata di poco momento mi scusi, parleremo anche di massimi sistemi, intento pensiamo anche al quotidiano.

Filippo Poleggi – Presidente Forum TPL Molise