Il cuore di Marco ha smesso di battere dopo quattro anni

Il 27enne rimase gravemente ferito in un incidente stradale nel 2015 e da allora era in coma

Pma

Sono trascorsi quattro anni da quel terribile 25 aprile 2015 quando alle 5 del mattino un’auto con a bordo cinque ragazzi finì fuori strada in contrada Collelongo Superiore, all’altezza dello stabilimento Falcione. In quell’auto c’era il 27enne Marco Tronca, rimasto gravemente ferito. Lo stato comatoso derivante da quel terribile incidente è durato tutti questi anni in cui la sua famiglia non ha mai smesso di crederci spostandosi da un ospedale all’altro per inseguire la speranza di poterlo riavere come prima. Purtroppo nella serata di ieri le sue condizioni si sono aggravate improvvisamente e il cuore di Marco ha smesso di battere per sempre. Figlio di una famiglia molto conosciuta a Campobasso, la sua morte lascia sgomenti i tantissimi amici che in tutti questi anni non hanno mai smesso di crederci.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli