«Il costo dei biglietti del bus aumenta ma i disagi persistono» (LA SEGNALAZIONE)

Continuano i disagi dei tanti pendolari molisani che giornalmente si spostano dal capoluogo per raggiungere il proprio posto di lavoro o i numerosi studenti che, durante l’anno scolastico, devono raggiungere gli istituti situati nei centri principali della regione. Il costo dei biglietti aumenta ma gli inconvenienti continuano a persistere. Questo è ciò che lamenta un nostro affezionato lettore che questo pomeriggio sulla corsa delle 16,30 in partenza da Termoli e diretta a Campobasso il pullman era strapieno. “Alla fermata situata presso la zona industriale già sei persone erano in piedi quando sono salita sul bus – scrive indignato chi ci segnala l’accaduto e continua – É uno scandalo dopo il danno dell’aumento del 37,4% del costo del biglietto, anche la beffa di viaggiare in piedi». Probabilmente sarebbe utile aumentare il numero delle corse disponibili, in vista anche dei tanti che, nel periodo estivo, prendono il bus per raggiungere le località di mare.