Il Cln Cus Molise U19 cade nel derby contro la Chaminade

REDAZIONE

CHAMINADE                     7

CLN CUS MOLISE             5

(4-2 PT)

Chaminade: Di Camillo, D’Attellis, D’Imperio, Salvatore, Bozza, Zurlo, Evangelista, Fieramosca, De Nisco, Gallo, Pietra, Muccini. All. Cavaliere.

Cln Cus Molise: Silvaroli, Trotta, Pietrangelo, Triglia, Pirozzi, Di Lallo, Pietrarca, Stasi, La Gioia, Esposito, Fierro. All, Di Stefano.

Arbitro: Sallese di Vasto. Cronometrista: Mascilongo di Termoli.

Marcatori: D’Attellis, Evangelista, Salvatore, Di Lallo, Triglia, De Nisco pt; De Nisco, Triglia, D’Attellis, Triglia, Evangelista, Triglia.

Note: ammonito Esposito. La Chaminade ha fallito un tiro libero con Fieramosca nella ripresa.

Esce battuta ma a testa alta dal derby contro la Chaminade, la formazione under 19 del Circolo La Nebbia Cus Molise che paga probabilmente una partenza con il freno a mano tirato e non riesce mai a completare la rimonta strada facendo pur rimanendo attaccata alla partita.

Nella prima frazione di gioco la squadra di casa si presenta subito con una botta di D’Attellis che Silvaroli disinnesca. Poco più tardi una fulminea ripartenza della Chaminade orchestrata da D’Imperio viene finalizzata da D’Attellis per l’1-0. Il Cln Cus Molise prova a riorganizzarsi e sfiora l’1-1 con Di Lallo che colpisce il legno a Di Camillo battuto. Mancato l’1-1 la formazione di Di Stefano prende coraggio ma non riesce a trovare varchi. In contropiede, invece, la Chaminade raddoppia con Evangelista. Lo stesso calciatore di casa poco più tardi va a colpire il montante con un gran tiro dal limite. Il Cln Cus Molise, dal canto suo, prova a reagire e si affida ad una giocata di Triglia che Di Camillo devia in corner. La Chamiande punge in ripartenza e Salvatore fa 3-0.  Il Cln Cus Molise, punto nell’orgoglio reagisce e trova la rete che riapre parzialmente i giochi con Di Lallo assistito da Triglia. E’ poi lo stesso classe 2000 a trovare il gol del 3-2. Il match è vibrante e divertente. La Chaminade allunga nuovamente 4-2 grazie al timbro di De Nisco. Con questo risultato si va negli spogliatoi.

Nella ripresa parte fortissimo la squadra di casa che cala la cinquina sempre con De Nisco. Il Cln Cus Molise prova a restare in partita affidandosi ancora a Triglia che sale in pressione trovando spazio e tempo necessari per superare Di Camillo. I locali restano comunque al comando del confronto ristabilendo le distanze con D’Attellis. Un bellissimo colpo di tacco del solito Triglia su punizione di Pietrangelo riavvicina il Cln Cus ai cugini. Evangelista prima e Triglia poi chiudono il tabellino di giornata fissando il risultato sul 7-5. Proprio allo scadere Fieramosca ha sui piedi la palla dell’8-5 ma fallisce il tiro libero, parato da Silvaroli. 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com