Il Campobasso freme ma sarà un novembre senza gare: rinvio con il Notaresco scontato, Serie D ferma fino a Natale?

Nell’immaginazione dei tifosi, novembre doveva essere il trampolino di lancio, o se preferite il momento buono, per mettere le mani sul campionato e cullare il sogno serie C da capolista indiscussa. Gli umori diffusi recitavano: azzeccato finalmente l’avvio, è tempo di salutare le inseguitrici. Nulla di tutto questo, seppur con un primato comunque solitario. Causa Covid e relativa sospensione della quarta serie, il Campobasso resta acciaccato ai box e deve attendere. Quanto, non si sa. Una (lunga) pausa forzata, allenamenti solo individuali e un buon numero di positività nel gruppo, impediscono di farsi illusioni anche sulla sfida del 29 novembre con il Notaresco.

Salvo miracoli francamente improbabili, infatti, anche il confronto di fine mese sarà rinviato. Per l’ufficialità, è solo questione di ore o al massimo di qualche giorno. Così, la casella delle gare disputate a novembre segnerà un triste zero, con il “menù” originario che prevedeva sfide allettanti al cospetto di Albalonga, Vastese, Castelnuovo Vomano e Vastogirardi, oltre al già citato San Nicolò Notaresco. L’ultima (convincente) apparizione è ormai datata 25 ottobre: il duo Esposito-Cogliati, assistito da Bontà, deliziava Selvapiana, giusto in tempo per conservare la vetta prima della pioggia di rinvii.

L’incertezza sulla ripresa del campionato. Al di là del falcidiato girone F, tutte le società di Serie D attendono disposizioni sul da farsi, sperando di giocare quantomeno i recuperi programmati. Su questi ultimi spinge forte il presidente Lnd Cosimo Sibilia. Obiettivo: allineare le gare disputate nei vari gironi per non creare discrepanze di calendario. Con il passare dei giorni, però, prende corpo l’idea di riprendere i tornei direttamente a gennaio. In questo modo tutto il mese di dicembre – fino alla pausa natalizia – sarebbe destinato unicamente alla disputa dei match saltati in precedenza. Il tutto, aspettando un protocollo richiesto a gran voce e non ancora arrivato. Le.Lo.