Il 3 gennaio gli ‘Ancient Souls’ al Savoia: la solidarietà a suon di Gospel

Cucine store

CAMPOBASSO. È in programma il 3 gennaio 2018, alle ore 20, al Teatro Savoia di Campobasso il Concerto di Solidarietà e Pace ‘Diciamolo con il Cuore’. L’iniziativa, che rientra nel cartellone ‘Un Natale…coi fiocchi!’ promosso dal Comune di Campobasso, è curata dall’Associazione culturale Ethos, in collaborazione con la Regione Molise, la Fondazione ‘Il Cuore delle Donne’, Acli Molise e l’Associazione Digital Media.
A esibirsi sul palco del Savoia sarà il coro gospel and spirituals ‘Ancient Souls’, diretto da Rita D’Addona, con la partecipazione della ‘Epic Music Orchestra’ e Alberto Di Lecce alla zampogna. Special guest della serata la voce soul di Josette Martial.
A presentare l’evento, nella sala consiliare di Palazzo San Giorgio, questa mattina, venerdì 29 dicembre, il primo cittadino di Campobasso, Antonio Battista insieme all’organizzatrice e direttrice del coro, Rita D’Addona. Un grazie da parte di quest’ultima è andato all’assessorato alla Cultura e a tutta l’amministrazione di Palazzo San Giorgio per aver voluto ancora una volta essere vicini alla solidarietà.

“Questo cartellone, con iniziative di circa un mese – ha evidenziato Battista, invitando la cittadinanza tutta a partecipare – promuove le energie del territorio e attività culturali di livello, proprio come lo spettacolo al quale il 3 gennaio avremo modo di assistere”.
La D’Addona ha, poi, ricordato come quest’anno il concerto coincida con il ventennale della nascita del coro. “Un traguardo importante che ci emoziona e che il coro ha voluto condividere con l’Epic Music Orchestra e con Josette Martial. Quella del 3 gennaio – ha detto D’Addona – sarà una serata all’insegna della musica, in una dimensione internazionale perché, non bisogna dimenticare come la musica sia un linguaggio universale. Nello stesso tempo

– ha proseguito – il messaggio è quello della solidarietà e della pace per il nuovo anno che questo evento si appresta a inaugurare nella città di Campobasso, la quale, ormai da tempo, accoglie questo messaggio di speranza, capace, come spesso Papa Francesco ci ricorda, di plasmare il nostro cuore a messaggi positivi”. Proprio come la solidarietà promossa attraverso l’iniziativa, che vedrà destinare una parte del ricavato alla prevenzione e alla cura delle malattie del genere femminile.
“Simili eventi hanno già consentito di promuovere ad esempio all’interno del carcere di Benevento screening per le donne recluse. La finalità è appunto quella di poter dare una mano alla prevenzione delle malattie di genere”, ha concluso D’Addona.

Cucine store

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli