‘I Scapsctrat’ a Sant’Elia, dopo la neve torna il festival Jamme Bbelle 

Dopo la pausa forzata dello scorso weekend, dovuta alle nevicate di sabato e domenica, torna il festival Jamme Bbelle con il sesto appuntamento in calendario. La rassegna itinerante organizzata dalla Uilt Molise fa tappa per la prima volta a Sant’Elia a Pianisi, con la commedia ‘Acqua corr e…sang sctregn’ messa in scena da I Scapsctrat, compagnia teatrale di Guardialfiera. 
Una narrazione brillante delle storie di emigrazione e ritorno, in una commedia in tre atti ambientata a Guardialfiera nella metà degli anni ’50, che racconta la vita modesta di una numerosa famiglia di contadini, della loro vita condotta con duro lavoro, sacrifici e a volte rassegnazione. Ma l’arrivo inaspettato di una lettera, che annuncia il ritorno dello “Zio d’America”, sconvolge la quotidianità dei protagonisti e fa rinascere in tutti la speranza in un futuro migliore…
La compagnia I Scapsctrat nasce, o meglio rinasce a Guardialfiera nel 2010, da un’idea in continuità con il gruppo creato negli anni ’90 dall’insegnante Iole Di Rocco, scomparsa nel 2004, autrice dei copioni portati in scena all’epoca ed attualmente. A quel gruppo di ragazzi infatti, assai vivaci e un po’ disordinati, molto simpaticamente diede questo nome proprio l’autrice. La nuova formazione è composta da guardiesi di tutte le età che con entusiasmo, passione, impegno e talento si propongono di realizzare qualcosa di bello e di importante per il proprio paese e per la cultura tradizionale popolare molisana.
Basterà un’offerta libera per assistere allo spettacolo in programma domenica 29 gennaio, alle 18, presso il Palazzetto dello sport di Sant’Elia.