Hidro Sport, la squadra Esordienti stupisce ancora

Un’altra domenica di gare esaltanti per i giovani portacolori della Hidro Sport che, dopo aver ottenuto brillanti prestazioni nel corso della prima tappa di questo Molise Winter Tour, sono stati capaci di concedere ulteriore spettacolo tra le corsie della piscina di Venafro. Per la categoria Esordienti B femmine erano in programma i 50 farfalla vinti da Gemma Guiderdone con un ottimo 36”8 mentre Eleonora Patierno si è aggiudicata il bronzo in 41”6. Buoni piazzamenti per Cristiana Di Frangia (quarta in 43”7), Benedetta Agostini settima, Cecilia Pacelli ottava e Giulia D’aloiso decima. Nei 100 rana medaglia d’argento per Maria Ludovica Tremonte (1’48”1), Alice Palladino nona (2’08”3) ed infine nei 100 stile libero successo per Eleonora Patierno in 1’17”3 davanti a Gemma Guiderdone con 1’18”1, gara in cui finiscono i ntop ten anche Cristiana Di Frangia e Alice Palladino. Tra i maschi Esordienti B, tutto giallo-blu il podio dei 50 farfalla che hanno visto la vittoria di Francesco Marra (37”8) davanti a Vladislav Khamchuk (40”0) ed Edoardo Gaeta (43”0), quarto posto per Marco Vitantonio, sesto per Riccardo Mariano, decimo per Giuseppe Spedalieri. Nei 100 rana ottima prova per Luigi Pallante che si impone in 1’29”2, con lui sul podio anche Francesco Ziccardi terzo in 1’42”6. Tra i primi dieci anche Edoardo Gaeta quinto, Francesco Fasciano settimo, e Christian Giamberardino ottavo. Ultima prova individuale di categoria sono stati i 50 stile libero con il bis per Luigi Pallante vittorioso in 31”8 davanti al compagno di team Vladislav Khamchuk (33”8) e piazzamenti di rilievo per Francesco Marra quarto, Francesco Ziccardi e Francesco Fasciano sesti pari merito, mentre Riccardo Mariano è giunto nono. La categoria esordienti B si è conclusa con il netto successo del quartetto della Hidro Sport composto da Pallante-Khamchuk-Guiderdone-Patierno che si sono aggiudicati con ampio margine la staffetta 4×50 stile libero mixed. La sezione femminile delle Esordienti A si è aperta con l’argento di Giovanna Muccitto (33”3) ed il bronzo di Domitilla Oriente (34”5) nei 50 farfalla che hanno visto anche il quarto posto di Lialiana Carrino ed il quinto di Jenna Carissimi; Sara Colalillo ha vinto l’oro nei 200 dorso con un apprezzabile 2’31”8 e si è riproposta sul podio dei 100 stile libero con l’argento ottenuto in 1’08”1 davanti a Domitilla Oriente terza in 1’09”6. La lista di ottimi piazzamenti delle giallo-blu in questa gara ha visto anche il quarto posto di Jenna Carrissimi, a seguire francesca Bellucci, Francesca Di Lizio, Isabella Muccino e Sara Fantetti. Podio tutto Hidro Sport quello dei 100 rana in cui Sara Sabella ha regolato tutte con un fantastico 1’28”6, Francesca Bellucci argento (1’48”7), Isabella Muccino bronzo (1’52”2), quinta piazza per Francesca Di Lizio e sesta per Sara Fantetti; così come interamente giallo-bluè stato il podio dei 200 misti vinti da Giovanna Muccitto in 2’”44”0, argento per Liliana Carrino (257”2) e bronzo per Sara Sabella (3’09”5). Tra i maschi un’apertura di gara dominata dalla Hidro Sport che sui 50 farfalla ha piazzato ben 7 atleti nei primi 7 e 9 tra i primi 10. Il successo è andato a Michele Pio Gasbarrino (33”1), l’argento a Edoardo Libertone (35”1), il bronzo ad Alessio Russo (35”6), a seguire poi Michele Lamenta, Francesco Pio Stinziani, Emanuele Palmieri, Giovanni Benenati, Savino Berardi e Matteo Vitantonio. I 200 dorso hanno registrato il successo di Vittorio Sciarretta (2’38”7) davanti a Gabriele Carfagna (2’38”9) con il quarto posto di Lino Santoro (2’48”4). Successo pieno sui 100 rana in cui sul gradino più alto del podio si è issato Gabriele Carfagna mattatore della gara con un brillantissimo 1’19”4, dietro di lui Michele Pio Gasbarrino (1’27”5), bronzo per Alessandro Zichella (1’30”4), ben piazzati anche Giovanni Di Toro, Luca Cannarsa e Matteo Vitantonio. Bis di Vittorio Sciarretta poi nei 50 stile libero (30”6), Edoardo Libertone ha conquistato l’argento (31”2), Lino Santoro quarto (31”6), Giovanni Benenati e Francesco Pio Stinziani quinti (32”1), Alessio Russo settimo (32”2), Michele Lamenta decimo (33”2). Ultimo successo di giornata per la 4×50 stile libero mixed esordienti A con Sciarretta-Libertone-Coalillo-Muccitto che hanno concluso la prova con un eccellente 2’01”8.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com