H2O Sport, master da applausi al Trofeo Flegreo

Nel Centro Sportivo di Pozzuoli, sabato 30 novembre, la nuova stagione 2019-2020 per i Master H2O Sport inizia nel migliore dei modi. Al Trofeo Flegreo, nonostante tante assenze inaspettate, si assiste a un concentrato di emozioni vere e autentiche. Si festeggia il rientro in vasca della leader del gruppo femminile Marzia La Vecchia. Energia pura, talento indiscusso. Quello che ha più stupito in questa occasione è stata la sua grinta e determinazione. Due bambine a casa, di cui una arrivata pochissimi mesi fa. Il doppio oro è tutto per loro. Le emozioni non finiscono, tra le note positive si registra il debutto di Davide Tavaniello, che senza paura affronta la sua prima esperienza agonistica sfiorando il podio dei 50 rana e affrontando con decisione il suo primo 100 stile. A un anno e poco più dal suo debutto arriva invece, per Nando Massarella, la prima soddisfazione d’argento, un 50 rana di tutto rispetto non lontano dalla vittoria. Si conferma Valentina Cristofano nei 50 dorso e nei 100 stile, vittorie di gran classe con netti distacchi dalle avversarie. Giovanni Carmellino affronta la sua prima gara dell’anno alle prese con un brutto infortunio muscolare, che non gli impedisce di provare il ritmo gara sul 100 stile e mettersi alla prova nei 50 dorso. Altre due medaglie per Lucrezia Ceccarani, che alla prima prova stagionale dimostra subito di voler fare sul serio anche quest’anno: vince i 100 stile e sfiora la doppietta nel 50 dorso. Roberto Petrera, sempre più a proprio agio nella rana, porta a casa il successo nei 50 rana sfiorando i 900 punti con il tempo di 36”77 e si prende l’argento nei 100 a 26 centesimi dalla vittoria. Soddisfazione per Stefania Manes, che consolida la sua esperienza nel dorso, conquistando l’argento con sempre maggiori margini di miglioramento. Infine Marco Iacono, nella sua gara di casa, in virtù delle sue origini campane, timbra il proprio personale nei 100 stile e si prende l’argento nella propria specialità con un sorprendente 39”55, anch’esso record personale. L’entusiasmo di giornata si trasferisce alla staffetta 4×50 stile libero La Vecchia-Cristofano-Iacono-Petrera che con 828,51 punti si piazza a un eccezionale secondo posto.

Una giornata memorabile. Ancora una volta lo spirito di squadra, di sacrificio e passione regalano dei bellissimi momenti che ognuno dei presenti porterà per sempre nel proprio cuore. I Master sono anche questo.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com