Guasto all’impianto di Chiauci, disagi alla rete idrica di Castelpetroso

Athena

Disagi al servizio idrico a Castelpetroso: nella mattina di ieri è stata registrata carenza d’acqua in paese e nella zona ‘Casale’. Lo ha comunicato, dalla pagina Facebook ‘Trasparenza e innovazione per Castelpetroso’, il sindaco Fabio D’Uva, che ha spiegato come il disservizio sia stato dovuto ad alcuni impianti esterni alla condotta comunale.

Fin da subito, ha precisato, l’amministrazione è intervenuta per la risoluzione del problema, rientrato già nel pomeriggio. “Dalle nove e trenta – si legge nell’intervento Facebook del primo cittadino – è iniziata a mancare l’acqua, prima nelle utenze alte di Castelpetroso Centro e a seguire Casale. Insieme ad alcuni consiglieri mi sono attivato immediatamente sul territorio per capire se il disagio era riconducibile a problemi sulla nostra condotta; così non era. Grazie al personale di Molise Acque che ringrazio, abbiamo appreso che l’anomalia si era verificata presso la stazione di pompaggio di Molise Acque di Chiauci, dove due pompe si erano bloccate questa notte senza far scattare l’allarme.

L’addetto ha riattivato l’impianto alle ore 11 di stamane e ha provveduto, alla mia presenza, ad immettere sul serbatoio Casale/Castelpetroso il doppio del flusso idrico, in modo da ripristinare prima possibile l’erogazione. Durante tali operazioni ho provveduto ad avvisare circa 30 nuclei famigliari di Casale e Castelpetroso (di cui avevo il contatto cellulare). Al momento la situazione mi risulta avviata alla normalità, spero si sia compreso che la causa non è attribuibile alle reti comunali ma ad un disservizio sulle condotte di Molise Acque, cerchiamo tutti insieme, di fare pressione affinché si migliori il servizio”.

 

Athena

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli