Gli edili in protesta sotto la Regione alzano la voce

Una manifestazione che si svolge in concomitanza con oltre 100 piazze italiane

REDAZIONE

“Rilanciare il settore della costruzioni per rilanciare il Paese”. Sono scesi per questo in strada e stanno manifestando sotto la sede della Giunta regionale i sindacati edili delle costruzioni FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil che hanno raccolto l’iniziativa lanciata a livello nazionale che vede, nella mattinata di oggi 15 novembre, manifestazioni in 100 piazze italiane. A gran voce gli edili chiedono al Governo una decisa inversione di rotta rispetto al passato mettendo in campo tutte le misure idonee al rilancio del comparto. Il settore, infatti, è al collasso e in Molise la situazione è ancor più catastrofica. «Noi siamo qui per chiedere alla regione Molise un piano di investimenti seri per rilanciare l’intero settore dell’edilizia che in questi ultimi anni è andato completamente in crisi -he spiegato ai nostri microfoni Roberto D’Aloia della Uil Molise- Si sono persi oltre 800mila posti di lavoro in tutta Italia e nel Molise oltre 6mila. E allora vogliamo che venga aperto un tavolo di crisi permanente su questa vertenza». 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com