Giornate europee del patrimonio, i luoghi della cultura aperti in Molise

Anche quest’anno 2020 l’ultimo fine settimana di settembre è dedicato alla celebrazione delle Giornate Europee del Patrimonio.

La Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio del Molise partecipa all’evento con alcune iniziative, sotto il titolo “Cantieri aperti”. Durante questi appuntamenti il pubblico potrà incontrare e colloquiare con gli archeologi ed i funzionari tecnici della Soprintendenza, che illustreranno i progetti di restauro e valorizzazione in corso di realizzazione da parte dell’Istituto e le iniziative in itinere per il miglioramento dell’accessibilità delle aree archeologiche in consegna.

Qui di seguito gli appuntamenti.

CANTIERI APERTI

sabato 26 settembre, ore 9,30 -16,30.

SEPINO, area archeologica di Altilia-Saepinum

Presentazione al pubblico dei primi risultati dello scavo dell’antico impianto fognario, con le sue sorprese, e dei lavori di completamento dello scavo del tempio sul foro con il nuovo percorso di visita. Sono previste visite guidate con gli archeologi alle ore 10,00-12,00-15,00-17,00.

sabato 26 settembre, ore 14,00-18,00.

domenica 27 settembre, ore 9,30-13,30

CAMPOCHIARO, località Civitelle, Tempio di Ercole Quirino

Presentazione al pubblico degli interventi di restauro e valorizzazione e del nuovo percorso di visita in corso di allestimento.

domenica 27 settembre, ore 15,00-19,00.

VENAFRO, via delle Mura Ciclopiche, Teatro Romano.

Presentazione al pubblico del progetto di restauro e valorizzazione che si avvierà nei prossimi mesi finalizzato alla futura apertura al pubblico del sito.

sabato 26 settembre, ore 14,00-18,00.

domenica 27 settembre, ore 9,30-13,30

LARINO, Parco archeologico di Villa Zappone e Anfiteatro

Apertura del parco Archeologico.

APERTURE STRAORDINARIE SERALI

Sabato 26 settembre dalle ore 18.30 alle ore 20,30 è prevista l’apertura straordinaria serale dell’area archeologica di Larino, Anfiteatro-Villa Zappone.

Anche a Sepino presso l’area archeologica di Altilia-Saepinum, sabato 26 settembre, dalle ore 18,30 alle ore 20,30 è prevista l’apertura straordinaria serale al pubblico del Lapidarium e della mostra “Fascinosa Sepino”. Si tratta di due spazi espositivi allestiti alla fine del 2019, anche con la proposta di un’istallazione multimediale, precocemente chiusi a causa dell’emergenza epidemiologica ed attualmente visitabili solo su appuntamento.