Giornata mondiale Alzheimer, le iniziative del Comune al centro sociale anziani di via Gramsci

Mercoledì 21 settembre si celebrerà la ventinovesima Giornata Mondiale Alzheimer. Un appuntamento che ci ricorda l’importanza di offrire sostegno ai pazienti e alle persone che se ne prendono cura.

“I numeri, al riguardo, sono preoccupanti. – dichiara l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Praitano – Si parla, infatti, di circa 1,2 milioni di casi di demenza in Italia, di cui la metà specificamente di Alzheimer, un dato che, purtroppo, si stima possa raddoppiare entro il 2030. È una malattia complessa per cui non esiste ancora una cura. Sebbene abbia una forte componente genetica, si ritiene che fattori ambientali interagiscano in maniera determinante. Sani stili di vita e prevenzione, quindi, sono obiettivi fondamentali cui bisogna puntare ed è per questo motivo che il Comune di Campobasso, in collaborazione con l’associazione AMMA (associazione Molisana Malati di Alzheimer), ha organizzato per venerdì 27 settembre, presso la sede del Centro Sociale Anziani di via Gramsci, a partire dalle ore 17.00, un pomeriggio ricco di attività”.

Si partirà con la rilevazione dei parametri base per un controllo dello stato di salute (pressione, glicemia, temperatura, peso, saturazione sanguigna, screening dell’udito, elettrocardiogramma ad una traccia); ci sarà poi anche la somministrazione di brevi questionari sugli interessi dei partecipanti. Prevista anche le presentazione del libro “Una mattina qualunque” a cura dell’autore, Giovanni Gazzani e un primo incontro di filosofia pratica: il dialogo per la stimolazione cognitiva.