Gimbe, per la prima volta da giugno calano i contagi. Molise in chiaroscuro

Arriva puntuale il monitoraggio settimanale indipendente della Fondazione Gimbe diffuso questa mattina, 9 settembre. Nella settimana 1-7 settembre 2021, rispetto alla precedente, si registra una diminuzione di nuovi casi (39.511 vs 45.134) a fronte di un incremento dei decessi (417 vs 366), anche se influenzato da una serie di ricalcoli. Scendono anche i casi attualmente positivi (133.787 vs 137.925) e il numero delle persone in isolamento domiciliare (128.917 vs 133.129), mentre si rileva un lieve aumento di ricoveri con sintomi (4.307 vs 4.252) e delle terapie intensive. E’ il risultato del monitoraggio. 

In Molise nella stessa settimana 1-7 settembre si registra una performance in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (81) e si evidenzia una diminuzione dei nuovi casi (-3,6%) rispetto alla settimana precedente. Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica e terapia intensiva occupati da pazienti Covid-19; la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 71,3% (media Italia 65,9%) a cui aggiungere un ulteriore 5,2% (media Italia 7,3%) solo con prima dose; la popolazione over 50 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari a 9,2% (media Italia 11,6%); la popolazione 12-19 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 30,1% (media Italia 36,8%). L’elenco dei nuovi casi dell’ultima settimana suddivisi per provincia: Campobasso 36, Isernia 32.