Gadget contraffatti al concerto di Alessandra Amoroso, denunciati due campani

Domenica scorsa la nota cantante si è esibita all'Auditorium Unità d'Italia

Pma

I finanzieri del Comando Provinciale di Isernia, in occasione del concerto di Alessandra Amoroso, tenutosi domenica scorsa presso l’auditorium Unità d’Italia di Isernia hanno beccato due campani, D.M.N. di 31 anni e G.M. di 28 anni, entrambi residenti a Napoli che, nei pressi della struttura, vendevano agli spettatori gadget che riproducevano il volto e il logo dell’artista. Le Fiamme Gialle hanno così proceduto al sequestro di 248 articoli illecitamente commercializzati ed hanno denunciato i due soggetti che ora dovranno rispondere del reato di contraffazione.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com