Furto, raffica di denunce: nel mirino dell’Arma tre pakistani e un campano

Cdp Service

VENAFRO

Quattro persone denunciate per furto è il bilancio dell’attività di prevenzione operata dai Carabinieri della Compagnia di Venafro. I militari della locale Stazione hanno portato a termine un’indagine che ha consentito di individuare e denunciare a piede libero per furto tre giovani stranieri di origini pakistane. Quest’ultimi avevano sottratto un telefono cellulare dall’interno di un’autovettura e successivamente lo avevano utilizzato.
Inoltre, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno sorpreso una persona della provincia di Salerno in una zona isolata, al confine con la provincia di Caserta, vicino ad un furgone. I Carabinieri hanno voluto vederci chiaro approfondendo gli accertamenti sull’uomo che non giustificava con motivazioni convincenti la sua presenza lì. I militari, ispezionando il furgone, hanno riscontrato che risultava rubato. Conseguentemente, i Carabinieri hanno denunciato il soggetto per furto aggravato all’Autorità Giudiziaria, mentre il veicolo è stato restituito al legittimo proprietario.

Cdp Service

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli