Furti nelle scuole, trafugati cinque computer a Pozzilli

Doppio ‘’colpo’’ alle scuole, ladri al Don Giulio Testa e alla Jovine

Amara sorpresa per docenti e personale in servizio presso la scuola elementare “Don Giulio Testa” di Venafro e la scuola media statale Jovine di Pozzilli.

I fatti: durante la scorsa notte alcuni balordi, dopo aver scardinato una finestra della scuola “don Giulio Testa” di Venafro, hanno messo sotto sopra due aule, pensando di trovarci alcuni computer portatili. Ricordiamo che la scuola è stata, in precedenza, oggetto di furto di computer. Quindi, i balordi ne sono usciti a mani vuote. Purtroppo è andata peggio alla scuola di Pozzilli dove nel raid notturno i ladri una volta all’interno sono riusciti a trafugare un computer portatile vecchio modello, due tablet e in fine un portatile lasciato nella scuola da una docente. La cosa che ha lasciato rabbia e sconcertato il personale scolastico è stata l’urina di uno dei balordi durante la permanenza in scuola. Si ripropone così il fenomeno dei furti nelle scuole che ha interessato nuovamente il territorio della provincia di Isernia. Sull’accaduto indagano i carabinieri della Compagnia di Venafro. Rex

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com