Furti nelle scuole, arrestati due pregiudicati

Sono fortemente indiziati di aver ripulito anche istituti in Molise

Dopo oltre un anno di indagini i carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania hanno tratto in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare, due pregiudicati campani responsabili di numerosi furti di computer e tablet, che, lo scorso anno, erano andati a segno in diverse scuole. Gli stessi sono anche indiziati di furti avvenuti in scuole del Molise. Le articolate indagini, condotte sotto la direzione della Procura Vallese hanno consentito di ricostruire i numerosi “colpi” messi a segno dai due malviventi che erano riusciti a compiere furti per una somma di circa 80.000 euro di materiale informatico. Un grave danno al patrimonio e all’organizzazione didattica di tanti istituti scolastici.