VIDEO – Frammenti di un amore violento

Scritto e girato dalla classe 3A del Liceo Scientifico Mario Pagano di Campobasso

Ennesimo caso di femminicidio: in azione la macchina di sensibilizzazione nelle scuole.
Secondo le statistiche, una donna viene uccisa ogni 60 ore e dall’inizio dell’anno sono state già registrate 18 vittime.
E proprio per denunciare ee informare su tragedie simili che le scuole aderiscono a progetti come “ Non chiudere un occhio” promosso da Cittadinanza Attiva e da Liberaluna Onlus. Al concorso hanno partecipato il Liceo Artistico Manzù, il Liceo Scientifico M.Pagano e l’Istituto Tecnico Marconi con la realizzazione di spot contro la violenza sulle donne. L’incontro si è tenuto sabato 19 maggio presso l’Aula Magna del Convitto M. Pagano. Presenti i membri delle due associazioni, il sindaco e i ragazzi coinvolti.
La cerimonia si è conclusa con una premiazione che ha visto l’Istituto Marconi sul podio con il primo posto, il Liceo Scientifico M. Pagano al secondo e il Liceo Artistico Manzù al terzo posto. Questo evento dimostra quanto sia fondamentale promuovere simili iniziative per diffondere messaggi positivi, sollecitando i giovani a combattere la violenza e a rendere sempre meno frequenti queste tragedie.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com