Fossaltese: area di cambiamenti

di Raffaele Brienza

Dopo la brutta stagione dell’anno scorso terminata con la retrocessione in seconda categoria, quest’anno ci si aspettava una svolta dalla Fossaltese. Cosa che non accaduta anche per i trasferimenti di giocatori fondamentali. Un inizio abbastanza deludente per la squadra molisana della seconda categoria con appena quattro punti in quattro partite. Sembrava essere cambiato qualcosa quando sono state raggiunte due vittorie consecutive. Ma poi si è ricaduti ancora in una serie di sconfitte, l’ultima delle quali molto pesante, 8 a 0 a Matrice. Una Fossaltese completamente diversa rispetto a quella di qualche anno fa, quando addirittura la squadra femminile, che ora non esiste più, era riuscita a raggiungere l’obiettivo di trionfare in Molise Cup, squadra. Una squadra che comunque punta a crescere visto la giovane età dei calciatori.