Fiori d’arancio per due ospiti dello Sprar

Hanno deciso di giurarsi amore eterno dopo aver vissuto le paure del viaggio per mare cercando di scappare lontano da quella terra che ha portato loro solo morte e tanto terrore. E’ il primo matrimonio tra cittadini nigeriani nonché ospiti del progetto Sprar “Casa D’Amico” del Comune di Santa Croce di Magliano e gestito dalla Caritas diocesana di Termoli-Larino. Si tratta di un vero e proprio evento per il Comune bassomolisano quello che si terrà domenica alle 16.30 in via Bicchierino 5, presso la sala incontri (1° piano) del Museo d’Arte Contemporanea SA.CRO. C.A.M. di Santa Croce di Magliano. Subito dopo la cerimonia di rito civile ci sarà una benedizione degli sposi, nella chiesa madre di sant’Antonio di Padova, e un momento di festa organizzata dalla comunità locale.