Finanziamenti per l’export molisano, 1,2 milioni a disposizione delle imprese

Scade il 20 giugno il termine ultimo per la presentazione delle istanze per l’avviso pubblico relativo all’Azione 3.3.1 – Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale (3.4.1 AdP), nell’ambito del Programma Operativo Regionale FESR-FSE 2014-2020 (Obiettivo Tematico 3) ASSE 3 – Competitività del Sistema Produttivo.

Si tratta di una procedura a sportello per la selezione di progetti di promozione dell’export finalizzata a sostenere le imprese nel loro processo di sviluppo commerciale sui mercati esteri. In particolare l’avviso mira a sostenere progetti finalizzati allo sviluppo delle capacità d’internazionalizzazione delle Pmi riconducibili a specifiche esigenze di settori

reti d’imprese, filiere produttive e distretti. Gli interventi sono tesi anche a favorire un migliore posizionamento strategico del ‘Made in Molise’ sul piano internazionale, in termini di penetrazione dei mercati e di cooperazione negli investimenti, in relazione ai quali sono esclusi quelli che implichino delocalizzazione. Saranno concessi incentivi a raggruppamenti di Pmi per una dotazione finanziaria di 1,2 milioni di euro in regime ‘de minimis’ nella misura del 50% della spesa complessiva ammissibile fino ad un investimento massimo di 150 mila euro. In questo senso la Comfcommercio Molise ha messo a disposizione la propria struttura tecnica per fornire ulteriori informazioni e aiuto nella compilazione delle domande da parte di aziende e professionisti interessati. Gli interessati possono rivolgersi presso gli uffici di Campobasso, Isernia e Termoli.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com