Filignano, Coia verso la ricandidatura

In vista delle elezioni amministrative il sindaco uscente e presidente della Provincia pronto a scendere di nuovo in campo

TONINO ATELLA

In questa primavera, esattamente domenica 26 maggio, si voterà a Filignano per il rinnovo della locale amministrazione comunale e già circolano voci, non ufficiali comunque, circa possibili aspiranti allo scanno amministrativo più alto, vale a dire quello di Sindaco. Addirittura al momento ci sarebbe gran ressa (ufficiosa!) di nomi e di ipotetici aspiranti primi cittadini: quattro uomini e una donna.

Tra voci ed ipotesi che corrono e si rincorrono, tutte ribadiamo ufficiose e come tali mutevoli e cangianti del tutto o in parte da qui al prossimo voto primaverile nella cittadina che chiude a sud il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, partiamo col citare quella che vorrebbe di nuovo candidato al seggio sindacale il primo cittadino uscente Lorenzo Coia, che ricordiamo è anche Presidente della provincia pentra. Questi sarebbe della prossima partita elettorale in quanto intenzionato – è quanto trapela da ambienti che gli sono vicini – a proseguire e concludere il lavoro avviato nel corso del mandato amministrativo che è in dirittura d’arrivo. Quindi, e passiamo ad altro possibile candidato futuro sindaco di Filignano, l’ex vice sindaco uscente Adriano Izzi. L’uomo sarebbe determinato ad attivarsi con un proprio schieramento dopo essere stato defenestrato dall’incarico amministrativo che ricopriva, appunto quello di vice sindaco. Proseguendo nel discorso sulle imminenti municipali filignanesi, non farebbe poi mancare il proprio apporto, e quello degli amici che a lui si riconducono, l’attuale capogruppo di opposizione ed ex sindaco di passate legislature Romeo Pacitti, che tornerebbe a cimentarsi per rinnovare in profondità la situazione al Comune di Filignano. Fin qui la cosiddetta “vecchia guardia” della politica amministrativa del posto, e già si sarebbe a tre potenziali candidati sindaci. Non mancano poi possibilità di volti del tutto nuovi per l’agone politico cittadino.

Tali novità risponderebbero ai nomi di Antonio Di Mascio e Federica Cocozza, unica donna quest’ultima tra i cinque possibili e prossimi aspiranti primi cittadini della cittadina. Per concludere quindi, quattro uomini – Lorenzo Coia, Adriano Izzi, Romeo Pacitti e Antonio Di Mascio – per la poltrona di futuro Sindaco di Filignano, ed una donna – Federica Cocozza -, innovativa espressione del gentil sesso per la fascia tricolore del posto. Ovvio che siano tanti e troppi, per cui nelle prossime settimane verrà fuori il numero più plausibile e ristretto, probabilmente due, degli effettivi candidati sindaci di Filignano, sui quali gli elettori del luogo dovranno esprimersi e scegliere.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com