Festa oltre il campanile per la classe 1980 di Montelongo e Montorio nei Frentani

Una giornata speciale che supera ogni campanilismo e rafforza il valore dell’amicizia. I “ragazzi” della classe 1980 di Montelongo e Montorio nei Frentani si sono ritrovati per condividere la festa e ripercorrere tanti momenti sempre vivi. Dalle scuole medie a Montorio nei primi anni Novanta, ai tempi spensierati, quando l’unico problema era prendere il panino da Aurora o da zia Iduccia e quando lo scuolabus era un Land Rover Defender. Tempi delle prime feste di compleanno e dei primi lenti da cui, chissà, sono sbocciati i primi amori. Unica classe dei due piccoli centri a festeggiare insieme il traguardo degli “anta”. In questa domenica di festa, in cui non è mancata la santa messa celebrata da don Giovanni Licursi, sono stati ricordati anche i due angeli custodi che vegliano sempre sui loro amici e sulle loro famiglie.