Festa della Repubblica, il messaggio del commissario Saladino

FOTO_SALADINOIn occasione della ricorrenza del 70? anniversario della Repubblica Italiana, il commissario straordinario del Comune di Isernia, Vittorio Saladino, ha divulgato, per mezzo di una nota, il suo messaggio in merito al significato profondo delle celebrazioni del 2 giugno: ?Rievocare nella popolazione la nascita dello Stato Repubblicano e il valore democratico del suo avvento, costituisce un momento di riflessione utile alla glorificazione della nostra identit? nazionale, che si riconosce appunto nell?idea stessa di una Repubblica che continua ad operare per la promozione del pieno sviluppo dei diritti di libert? della persona umana. La Prefettura?U.T.G. di Isernia, in collaborazione con le Amministrazioni Provinciale e Comunale, con le Forze dell?Ordine, con il Comando Militare Esercito ?Molise?, l?Ufficio Scolastico Provinciale e con le Associazioni Combattentistiche e d?Arma, celebrer? anche quest?anno la ricorrenza della ?Festa della Repubblica? in un clima di assoluta sobriet?, con una breve cerimonia che si svolger? presso il Monumento ai Caduti, gioved? 2 giugno alle ore 11. Si render?, pertanto, omaggio alla ?Festa della Repubblica? in termini strettamente istituzionali, confidando nella significativa presenza di tutti i cittadini che, come sempre, interverranno nella duplice veste di spettatori e di testimoni del senso della democrazia e del vivere civile, offrendo un segnale profondo soprattutto presso le giovani generazioni?.