Fanelli e Facciolla: bilancio, manovra folle e illegittima. Un danno per la nostra regione (VIDEO)

 «Abbiamo detto no ad andare avanti con delle approvazioni a nostro modo di vedere inopportune e illegittime: 40 milioni di ulteriori debiti da mettere sulle spalle dei nostri ragazzi e dei nostri figli per noi è una manovra folle». Così i consiglieri regionali del Pd, Fanelli e Facciolla durante una conferenza stampa convocata nel pomeriggio di oggi, mercoledì 28 aprile, dinanzi al consiglio regionale. Oggetto dell’incontro con gli organi di stampa, la pregiudiziale presentata in Aula circa l’impossibilità da parte della Regione Molise di contrarre un nuovo mutuo di 40 milioni con un atto collegato al Bilancio. «Un’operazione, quella del Presidente Toma e della maggioranza di centrodestra, totalmente illegittima che avrà conseguenze pesanti e nefaste per i conti della Regione; illegittima perché la si fa con una forma che non è consentita e con un parere dei revisori che ci vorrebbe e non è stato dato. Maggioranza di centrodestra sta assumendo atti fortemente dannosi per la nostra regione e illegittimi. Noi gli abbiamo detto fermatevi, sono andati avanti: molto probabilmente verrà impugnata davanti alla Corte Costituzionale. Questo è un Bilancio che non va. Politicamente c’è correità nel avallare ciò, per questo ci siamo allontanati».