Famiglia con bimbo piccolo bloccata in auto da mezzo metro di neve

Immediato l’intervento dei Vigili del fuoco di Agnone pronti a ‘scortali’ fino a casa. Un’altra squadra ha soccorso un gruppo di turisti sorpresi dalla bufera

Tutte le squadre dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Isernia al lavoro durante questa notte a causa delle problematiche legate alla neve e alle avverse condizioni meteo.

Oltre a piccoli incidenti o recuperi di auto finite fuori strada si segnalano due episodi accaduti nell’Alto Molise.

A Belmonte del Sannio, una famiglia con bambino piccolo a bordo, nonostante equipaggiamento invernale dell’auto è rimasta bloccata prima di poter rientrare a casa a causa di oltre 40 cm di neve.

Immediato il soccorso da parte degli uomini del Distaccamento VF di Agnone, intervenuti con il gatto delle nevi in dotazione, che sono riusciti in breve tempo a raggiungere la famiglia, a rimettere in carreggiata l’auto, tranquillizzare gli occupanti, e in via del tutto eccezionale, considerato l’impossibilità alle due di notte di trovare una sistemazione provvisoria alla famiglia, è stato utilizzato il gatto per liberare la sede stradale accompagnando fino a casa la famiglia.

A Agnone, quattro giovani turisti, diretti a Rosello (CH) sono rimasti bloccati dalla bufera di neve in atto questa notte rimanendo bloccati ed impossibilitati a muoversi; anche in questo caso intervenuta una squadra VF da Agnone che dopo averli raggiunti, aver rimesso l’auto in strada, lì hanno accompagnati ad un B&B in Agnone, poiché a causa della bufera in atto, era impossibile proseguire.