Falsa residenza per truffare le assicurazioni, nei guai un campano

L'uomo aveva registrato la sede della società ad Isernia per pagare meno le polizze dei veicoli

Casale rosa 1/2

VENAFRO

I Carabinieri della Compagnia di Venafro hanno denunciato un imprenditore della provincia di Caserta, che risultava essere intestatario di sei autoarticolati, operanti nella Campania, dove la ditta ha sede legale. L’uomo aveva dichiarato, falsamente, alla Camera di Commercio di avere la sede della società in provincia di Isernia, con lo scopo di ottenere il pagamento delle tariffe assicurative relative ai citati veicoli di gran lunga inferiori a quelle applicate in territorio campano. Il giovane dovrà rispondere dei reati di falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico e truffa aggravata.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli