Ex Zuccherificio, si aprono spiragli: chiesto un incontro al Ministero

L’iniziativa dopo l’approvazione della mozione in consiglio comunale in sostegno degli ex lavoratori dello stabilimento saccarifero

Si potrebbero aprire spiragli per gli ex lavoratori dello Zuccherificio del Molise. Nei prossimi giorni una delegazione degli ex operai dello stabilimento saccarifero bassomolisano, del MoVimento 5Stelle e dell’amministrazione comunale dovrebbero essere ricevuti a Roma, presso il Ministero del Lavoro, per tentare la strada della ricollocazione. Erano stati proprio gli ex dipendenti a sollecitare un intervento dell’amministrazione comunale di Termoli nel corso dell’ultimo consiglio comunale. Sotto la lente gli ammortizzatori sociali che sono in scadenza e il futuro che è sempre più nero per gli ex dipendenti. Di qui l’ennesimo appello alla politica molisana a fare qualcosa. Un appello che, evidentemente, sarebbe stato recepito dall’amministrazione comunale che assieme agli esponenti pentastellati non solo comunali ma anche parlamentari si sono mobilitati per richiedere un incontro al Ministero del Lavoro. I dettagli dell’incontro si sapranno nei prossimi giorni. La speranza è che si possa concretizzare una alternativa per gli ex dello Zuccherificio.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com