EVENTI – Amici della Musica, stagione al via tra conferme e sorprese

Risparmio Casa 2

La nuova stagione degli Amici della Musica di Campobasso propone, come da tradizione, artisti di grande valore e programmi tratti dal repertorio musicale dal Barocco alla contemporaneità, oltre a prime esecuzioni assolute e alla presenza di giovani interpreti, vincitori di importanti concorsi internazionali, che sono ormai conosciuti a livello internazionale. A due di loro, i giovanissimi Federico Colli e Gloria Campaner, è affidata l’apertura e la chiusura della 49ª Stagione dei Concerti, che sarà presentata domani alle 11.30 all’ex Gil di via Milano.
Non mancheranno anche quest’anno appuntamenti con le grandi orchestre e solisti di chiara fama: la Mav, formazione ungherese, e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese che chiuderà il ciclo dedicato a Brahms. Suonerà, poi, la Nuova orchestra da camera Ferruccio Busoni che è una realtà italiana riconosciuta nel mondo. Una bella novità è il concerto dedicato a Nadia Boulanger, didatta e compositrice del ‘900, con l’EsTrio: un concerto tutto al femminile così come Voce e note di donne, storie (d’) amare e d’amore, proposto da Liliana Bernardi, al violino, Elena Matteucci, al pianoforte, e l’attrice Giusi Cataldo. Altri appuntamenti interessanti sono quelli de La Venexiana, che proporrà un concerto dedicato a Claudio Monteverdi e un matinée per le scuole; il concerto dei vincitori del “Premio Mario Capasso” per dare la possibilità ai giovani talenti di esibirsi sullo stesso palcoscenico dei concertisti già affermati; il ritorno di Bruno Canino e l’omaggio alla musica di Paolo Conte con il Trio Debussy e i musicisti del compositore astigiano. In calendario anche novità assolute: Mother Moonlight , una serie di brani in prima esecuzione di Max Fuschetto, ‘che riesce a creare un perfetto punto di congiunzione tra classica moderna e musica popolare, tra musica etnica e avanguardia, tra Oriente e Occidente.
L’associazione Amici della Musica di Campobasso ha, inoltre, ritenuto importante inserire nel programma due eventi formativi di grande valore: la Master class di Marco Grisanti – per giovani allievi che vogliano approfondire la conoscenza del repertorio cameristico e che si esibiranno in un concerto finale – e quella di Giuseppe Ettorre indirizzato agli studenti di contrabbasso del Conservatorio Lorenzo Perosi. Infine, per gli “Incontri con l’interprete”, i pianisti Giuliano Mazzoccante e Gloria Campaner, incontreranno gli studenti del Liceo Musicale Galanti.

9-10-2017

P. Di Egidio

Risparmio casa 3

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli