Terminal bus Tiburtina, Federico: «Scongiurato il trasferimento»

Il paventato trasferimento ad Anagnina aveva messo sul chi va là i tanti pendolari molisani che periodicamente si recano nella capitale

«Mentre la Regione Molise aumenta del 40% il costo dei biglietti dei pullman, abbiamo scongiurato il trasferimento del terminal bus da Tiburtina ad Anagnina». Ad annunciarlo con un post su facebook il deputato 5 Stelle Antonio Federico. «Migliaia di persone che ogni giorno si recano a Roma conoscono bene l’importanza di questa notizia.
Ieri, infatti, nel corso della seduta della commissione Mobilità del Comune di Roma, l’amministrazione capitolina ha manifestato una intenzione chiara: continueranno ad arrivare e partire dalla stazione Tiburtina di Roma i bus delle linee interregionali che provengono dal Molise, ma anche da Abruzzo e Umbria e altre regioni del sud e nord Italia, a est della Capitale. In questo modo trova compimento l’impegno che nei mesi scorsi mi ha visto in contatto diretto con Enrico Stefàno, presidente della III Commissione Mobilità al Comune di Roma. A lui – conclude il deputato molisano – ho rappresentato le difficoltà dei pendolari nel caso di trasferimento del terminal. Oggi possiamo dire che almeno questi disagi per i tanti molisani che viaggiano per Roma, sono scongiurati».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com