Enogastronomia e cultura, i “Luoghi del Gusto” nel prossimo weekend a Mirabello Sannitico

‘I Luoghi del Gusto’ fanno tappa a Mirabello Sannitico. Dopo Termoli, Campobasso, Ferrazzano, Larino, una serie di appuntamenti nei Musei molisani, il pomeriggio e la sera di sabato 19 e domenica 20 novembre 2022, Palazzo Spicciati farà da cornice a un emozionante viaggio alla scoperta dei luoghi più caratteristici del territorio di cui sarà possibile conoscerne sia gli aspetti artistici, storici e culturali, che gli aspetti legati all’enogastronomia.

Degustazioni guidate, banchi d’assaggio, convegni, giochi sensoriali, esposizioni, musica e personaggi in costume per un format che, ormai da mesi, sta riscontrando successo in tutto il Molise.

Anche per questo nuovo appuntamento, particolarmente ricco sarà il programma della due giorni promossa dalla Fondazione Italiana Sommelier del Molise, con il patrocinio del Comune di Mirabello Sannitico, che mira a contribuire alla creazione di una coscienza critica che guidi le scelte dei consumatori verso prodotti che conservano il gusto artigianale rispettando elevati standard qualitativi.

La manifestazione prenderà il via sabato 19 novembre alle 17,00. A partire dalle 17,30 sarà possibile partecipare sia ai banchi d’assaggio e ai giochi sensoriali, che alla Wine Room: vera esperienza multimediale che prevede una degustazione libera di 10 pregiate etichette molisane.

In contemporanea, nell’area dedicata ai convegni, sarà possibile prendere parte anche all’incontro/degustazione “L’olio extravergine di oliva per i bambini”. Occasione che consentirà ai bambini dagli 8 ai 12 anni di età di poter trascorrere un simpatico pomeriggio all’insegna della cultura del mangiare bene e del divertimento.

A partire dalle 20,00 spazio alla musica, con un intrigante riproposizione dei classici della musica contemporanea italiana ed internazionale rivisitata in chiave “duo” che avrà come interpreti Vincenzo Limongi (voce e tastiere) e Roberto Iammatteo (voce e chitarra).

Nel medesimo orario, in un’area diversa, si potrà, invece, partecipare alla “Degustazione Blu&Oro. I formaggi erborinati incontrano i vini passiti”.

Il giorno dopo, domenica 20 novembre, si riparte sempre dalle 17,00 del pomeriggio con banchi d’assaggio, giochi sensoriali e una nuova edizione della Wine Room, mentre in programma alle 17,30 – sempre nell’area dedicata ai convegni – si terrà l’incontro/degustazione “L’olio extra vergine di oliva Storia, produzione e valori nutrizionali.

Alle 20,00 un apposito momento dedicato agli appassionati della birra con una degustazione delle birre artigianali del Molise: appuntamento che si prolungherà per tutta la serata conclusiva della manifestazione.

Dunque, tutto pronto per un altro fine settimana in cui, grazie alla Fondazione Italiana Sommelier del Molise sarà possibile immergersi in un vero e proprio percorso di promozione e valorizzazione del territorio, dei prodotti del Molise e di educazione al gusto che si uniscono e si fondono con momenti ed esperienze culturali tutte da vivere.