EnergyTime Spike Campobasso, il primo tassello è il centrale Carmelo Muscarà

Nella stagione 2011-2012 in Serie B1 con la Volley Brolo ha vinto la Coppa Italia. Nelle due stagioni successive, sempre con il sestetto messinese, è arrivato in Serie A2

Il primo tassello dell’organico 2022/23 dell’EnergyTime Spike Campobasso è un volto nuovo: il centrale Carmelo Muscarà. 

La carriera del pallavolista di Messina classe 1988 è lunga e ricca di successi. Nella stagione 2011-2012 in Serie B1 con la Volley Brolo ha vinto la Coppa Italia; nelle due stagioni successive, sempre con il sestetto messinese, è arrivato in Serie A2.

Nel campionato 2014-2015 ha giocato con l’Enna Villas Chiusi, questa la stagione più importante coronata con la promozione in A2 e la vittoria della Coppa Italia. Poi ancora tanta seri B. Ultime due stagioni d’alta classifica per il nuovo centrale dei molisani: la promozione in A3 con il Casarano Volley dove è stato anche capitano e nell’ultimo campionato l’esperienza con la Pallavolo San Giustino dove ha disputando la finale play-off per la promozione in A3.

Le prime dichiarazioni del centrale Carmelo Muscarà:

“Sono molto contento di conoscere un nuovo ambiente, incontrare un nuovo allenatore e nuovi compagni di squadra – continua – Voglio mettermi alla prova in un girone che non ho mai disputato. Sarà un campionato difficile con alcune squadre, come Genzano e Sarroch, allestite per il vertice. Noi non saremo da meno”.

Sugli obiettivi per la prossima stagione la new entry dei molisani ha le idee chiare: “Sicuramente proveremo a raggiungere risultati eccellenti. Per quello che mi riguarda, sono consapevole che all’inizio dovrò ambientarmi a un nuovo gruppo, ma questo non può che essere da stimolo”.