Emergenza umanitaria in Venezuela. Progetto di accoglienza solidale avviato dalla comunità di Monacilioni

Athena

Sono molti nell’ultimo periodo i nuclei familiari italo – venezuelani che stanno rientrando nei paesi di origine delle proprie famiglie a causa della grave emergenza umanitaria che sta colpendo il Venezuela. Lodevole la bella iniziativa avviata a Monacilioni, dove la comunità si è unita e Amministrazione Comunale, Parrocchia e Pro – Loco, hanno deciso di coinvolgere la cittadinanza in un’azione di sensibilizzazione solidale e di accoglienza, inclusione attiva e sostegno.

La comunità  si è resa disponibile  inviando farmaci ma anche agevolando il ritorno dei molisani richiedendo misure straordinarie nazionali, regionali e comunali simili a quelle adottate agli inizi del 2000 per la crisi in Argentina. Contestualmente in ogni comunità del Molise se si vuole, si può avviare un micro –  censimento degli alloggi disponibili a fitti contenuti, e di micro – opportunità locali di inserimento socio – professionale in attività artigianali, nei servizi alle persone, in agricoltura o nella cooperazione.

Aiutare anche una o due famiglie di oriundi molisani in difficoltà, come ha fatto la comunità di Toro consentendo il rientro di una famiglia di 4 persone con due bimbe di 3 e 5 anni, rappresenta già un primo passo nella giusta direzione, in attesa che il Parlamento, il Governo, le Regioni e le Istituzioni a tutti i livelli adottino misure efficaci a tutela e salvaguardia degli italiani a rischio che vivono in Venezuela.

 

 

 

Athena

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli