Emergenza neve, a Isernia e provincia incessante il lavoro della Polizia

Numerose le chiamate alla Centrale Operativa della Questura

Hair Fashion Studio

Continua l’emergenza neve nel territorio isernino, numerose sono state le chiamate alla Centrale Operativa della Questura, sia per informazioni relative alla viabilità sulle arterie regionali che per gli interventi a richiesta degli utenti in serie difficoltà a causa delle abbondanti nevicate.

In particolare nel pomeriggio di ieri, venerdì 4 gennaio, la Centrale Operativa ha coordinato l’intervento della pattuglia appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico che al km 13 della SS.17 Var. direzione Miranda (IS) – Castel di Sangro (AQ),  ha soccorso due famiglie con quattro bambini che a bordo di due veicoli comprensivi di roulotte,    non riuscivano a proseguire la marcia a causa del manto stradale completamente  ghiacciato.

L’equipaggio della Volante, dopo aver predisposto il blocco di entrambe le corsie, al fine di creare un’area  per la messa in sicurezza dei due veicoli e degli occupanti, ha provveduto  a scortarli al piazzale di un  vicino distributore di carburante dove hanno trascorso la notte.

Sempre sullo stesso tratto stradale al km 12,  un altro utente  non  è riuscito a proseguire il viaggio  per  Castel di Sangro (AQ), fermandosi nella carreggiata  a causa dell’ impraticabilità del fondo stradale. Anche in questa circostanza il personale della Polizia di Stato è intervenuto con la massima celerità, per la messa in sicurezza del veicolo e degli occupanti, tra i quali un neonato in  evidente stato di bisogno, prestando agli stessi  assistenza e ristoro.

Hair Fashion Studio

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli