Elisa in tour da giugno, concerti in tutte le regioni tranne che in Molise

Sfumata la trattativa con il Comune di Isernia che avrebbe voluto portarla allo stadio “Le Piane” nella data del 21 luglio. Problemi organizzativi alla base

Nessuna data in Molise per il “Back to the Future Live Tour”, l’evento itinerante che vedrà esibirsi sui palchi di tutt’Italia Elisa. Beh, a dire il vero in tutte le regioni, ma in Molise no.

Sfumata la trattativa che avrebbe dovuto portare la star internazionale allo stadio “Le Piane” di Isernia il 21 luglio luglio.

La conferma arriva direttamente dal sindaco di Isernia, Castrataro, che con la sua squadra ha tentato fino all’ultimo di aggiudicarsi la data. Purtroppo però, per questioni organizzative il tour di Elisa salterà la piccola regione.

Sui principali portali di vendita di ticket per concerti, infatti, non figura la data del 21 luglio (in un primissimo momento c’era la tappa in Molise): Elisa sarà il 20 a Vasto (e Termoli è già piena di cartelloni che pubblicizzano il live in Abruzzo), mentre il 24 a Molfetta.

L’organizzazione ha chiesto un intervento economico da parte dell’ente che avrebbe voluto ospitare il concerto, in questo caso il Comune, tant’è che il primo cittadino di Isernia si è immediatamente messo alla ricerca di sponsor che avrebbero voluto sposare l’evento e poi supportare economicamente l’amministrazione cittadina. Una trattativa serrata, ci ha spiegato in più di un’occasione, che purtroppo si è conclusa con la fumata nera. Un vero peccato.

Ancor più perché il progetto di Elisa è davvero importante: ogni tappa diventerà occasione per valorizzare il luogo che la ospiterà, ciascuna sarà caratterizzata da una particolare importanza naturalistica, storica e/o culturale: un parco, una zona di calanchi, un bosco, un borgo antico, un luogo storico (la scelta delle tappe è stata fatta coinvolgendo i territori stessi).

Così “Back to the Future Live Tour” non sarà solo un tour ma un festival itinerante con una serie di contenuti creati in collaborazione con Music Innovation Hub e altri compagni di viaggio per sensibilizzare il pubblico sull’argomento green.

Al centro, infatti, ci sarà sempre un impegno particolare per l’ambiente, seguendo un importante protocollo redatto dal Politecnico di Milano e Music Innovation Hub. Durante il tour prenderà inoltre vita il progetto Music For The Planet, realizzato da Music Innovation Hub ed AWorld a favore di Legambiente, per la messa a dimora di alberi in diverse aree italiane.