Elisa annuncia le tappe del suo Back to the future live tour, il 21 luglio sarà in Molise

Un unico sensazionale appuntamento in una location ancora da svelare per la cantautrice friulana impegnata in un mastodontico progetto green

Un messaggio per l’ambiente, un viaggio in 20 regioni, trenta concerti, di cui uno anche in Molise.

Elisa torna sul palco con “Back to the Future Live Tour”, un mastodontico progetto live che la vedrà esibirsi in tutta Italia, nessuna regione esclusa, a partire da fine maggio e che vedrà un unico sensazionale appuntamento in Molise il prossimo 21 luglio in una location che dovrà essere ancora svelata.

Ventuno anni fa, arrivò sul palco di Sanremo, aggiudicandosi il primo posto versando sul pubblico “Luce” (Tramonti a Nord Est), l’appena trascorsa edizione del festival ne ha confermata vitalità, ponendosi in seconda posizione con “O forse sei tu”.

Elisa ha dimostrato di non temere le sfide, aprendo i concerti di “Zucchero” agli inizi del suo iter per fare conoscere il suo slang anglosassone, lo stesso coraggio odierno  nell’intraprendere un tour lunghissimo, oltre 30 date, nei luoghi conclamati della cultura storica italiana.

L’impegno per l’ambiente

E proprio l’interesse costante di Elisa per il Pianeta, ha portato l’ONU a nominare l’artista come primo Ally  “Alleato” della Campagna Sdg Action sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Le ambizioni delle Sdg sono quelle di capovolgere il copione già scritto per ottenere un mondo più giusto, pacifico, e green, e modellare una nuova realtà: una realtà in cui la crisi climatica non porrà fine all’umanità, perché l’umanità porrà fine alla crisi climatica.

La campagna d’azione Sdg delle Nazioni Unite chiede alle persone di tutto il mondo di #FlipTheScript: trasformare l’apatia in azione, la paura in speranza, la divisione nell’unione. Elisa è quindi la voce italiana che porterà, nel pubblico e nel suo privato, il messaggio di #FlipTheScript: l’impossibile che diventa possibile se si agisce insieme, che significa riprendersi il Mondo perché appartiene a tutti, e non solo ad alcuni.

La tournée

Il “Back to the Future Live Tour” vedrà Elisa protagonista di una tournée che toccherà tutte le regioni d’Italia e le location scelte saranno tutte teatro di arte e natura.

Ogni tappa diventerà occasione per valorizzare il luogo che la ospiterà, ciascuna sarà caratterizzata da una particolare importanza naturalistica, storica e/o culturale: un parco, una zona di calanchi, un bosco, un borgo antico, un luogo storico (la scelta delle tappe è stata fatta coinvolgendo i territori stessi).

Così “Back to the Future Live Tour” non sarà solo un tour ma un festival itinerante con una serie di contenuti creati in collaborazione con Music Innovation Hub e altri compagni di viaggio per sensibilizzare il pubblico sull’argomento green.

Al centro, infatti, ci sarà sempre un impegno particolare per l’ambiente, seguendo un importante protocollo redatto dal Politecnico di Milano e Music Innovation Hub. Durante il tour prenderà inoltre vita il progetto Music For The Planet, realizzato da Music Innovation Hub ed AWorld a favore di Legambiente, per la messa a dimora di alberi in diverse aree italiane.