Elezioni, Forza Nuova: «Vogliamo entrare in Europa per combatterla dall’interno» (FOTO E VIDEO)

Ad Isernia la manifestazione per promuovere la candidatura a Bruxelles di Giustino D’Uva

REDAZIONE
ISERNIA

Si è tenuto questo pomeriggio a Isernia un corteo elettorale di Forza Nuova, in vista delle prossime elezioni europee. Tra i candidati alla prossima tornata elettorale anche l’isernino Giustino D’Uva. Proprio lui, insieme ad Alessio Feniello, altro candidato nella circoscrizione Italia Meridionale, a guidare il corteo che partito da piazza Tullio Tedeschi, dinanzi al tribunale, è arrivata fino in piazza della Repubblica, dove ha avuto luogo il comizio di presentazione dei due candidati. I presenti hanno manifestato a suon di slogan contro l’immigrazione controllata e le politiche lavorative che «continuano a creare sempre più disoccupati». Al corteo ha preso parte anche Alessio Feniello, l’uomo diventato tristemente famoso perché multato dopo che aver portato i fiori sulle macerie di Rigopiano, albergo distrutto da una valanga e in cui Alessio ha perso un figlio. Alessio continua a chiedere giustizia e ha deciso di sposare le istanze di Forza Nuova perché «è l’unico partito serio che ormai c’è in un’Italia in cui un padre viene multato perché porta dei fiori dove è morto suo figlio e gli indagati continuano a chiedere e ottenere l’accesso agli atti per acquisire informazioni sullo stato delle indagini», ha spiegato Feniello. Tornando al comizio, i punti essenziali del programma di Forza Nuova per queste Europee sono stati illustrati da Giustino D’Uva.

IN EVIDENZA, L’INTERVISTA  AL CANDIDATO ISERNINO GIUSTINO D’UVA

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com