Eddie Lang Jazz Festival, tutto pronto per la trentesima edizione

Dal30 Luglio al 1 Agosto torna il Festival jazz di Monteroduni. In esclusiva i fratelli Pastorius si esibiranno per la prima volta insieme in Italia

Dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria nello scorso anno, in cui l’Eddie Lang Jazz Festival avrebbe dovuto festeggiare la sua trentesima edizione, finalmente si riaccendono i riflettori nell’elegante cornice dei giardini del Castello Pignatelli di Monteroduni (IS), che ospiteranno come di consueto il Festival dal 30 luglio al 1 agosto.

Patrocinato dal Comune di Monteroduni, il Festival è organizzato da Eddie Lang Music APS, l’Associazione presieduta da Marco Zampogna e fondata proprio quest’anno al fine di promuovere non solo la musica jazz tramite iniziative di carattere culturale come il festival stesso, ma anche il territorio. Il fine ultimo è creare un ‘turismo musicale’, che possa convogliare a Monteroduni e quindi in terra molisana cultori di jazz e non solo. La musica farà da collante.

L’Eddie Lang è infatti uno dei fiori all’occhiello del Molise: il piccolo comune molisano ha dato i natali a uno dei padri del jazz, Salvatore Massaro, in arte Eddie Lang, figlio di un liutaio e di una donna originari di Monteroduni. Erano gli anni ’30, quando Eddie collaborava con artisti come Louis Armstrong, Bessie Smith, Jack Teagarden (solo per citarne alcuni). Da qui la volontà di rivendicarne le origini e, quindi, di dedicargli un intero festival, che negli anni ha visto avvicendarsi artisti del calibro di Marcus MillerGreg Howe, Lonnie Liston SmithJohn ScofieldStanley Jordan con il suo tapping-style, Billy Cobham, Jim Hall, Fontella Bass, Benny Golson, Joe Locke, Tommy Emmanuel, Richard Bona, Randy Brecker & Bill Evans, Michel Petrucciani, Incognito, Jean-Luc Ponty, Marc Ribot fino ad arrivare agli italiani Gegè Telesforo, Dado Moroni, Paolo Fresu, Franco Cerri, Enrico Pierannunzi.

L’Eddie Lang Jazz Festival giunge dunque alla sua XXX edizione, che offre anche quest’anno un calendario ricco di eventi. Gli spettacoli, anticipati dagli aperitivi che si svolgeranno a partire dalle 18.30, avranno inizio alle ore 21.30 nei giardini del Castello Pignatelli per poi proseguire a mezzanotte con le tradizionali jam session in diverse piazze del paese. Inoltre, dal 26 luglio al 1 agosto sono previste visite con approfondimento didattico al Castello Pignatelli, per cui sarà possibile conoscerne la storia e apprezzarne i meravigliosi interni.

NORMATIVA COVID-19

Nel corso degli eventi verranno osservate tutte le direttive ministeriali per limitare la diffusione del Coronavirus. Sarà infatti obbligatorio sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea, che non potrà essere superiore ai 37,5°C. Pertanto si raccomanda l’arrivo con congruo anticipo rispetto all’orario in cui inizierà lo spettacolo: l’ingresso sarà consentito a partire dalle ore 18.

I posti saranno uninominali e distanziati di almeno un metro: per motivi di sicurezza non sarà possibile scambiarsi di posto o occupare posti diversi, anche se liberi.

Inoltre, in base alle disposizioni, sarà consentito l’accesso esclusivamente a coloro muniti di mascherina e Green Pass, ottenuto tramite:

  • certificazione vaccinale (con validità 9 mesi per chi ha completato il ciclo vaccinale; per le prime dosi la validità va dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla date prevista per la seconda dose)
  • certificazione di avvenuta guarigione da COVID-19 (con validità 6 mesi dalla data di fine isolamento)
  • test molecolare o antigenico rapido effettuato con esito negativo nelle 48 ore precedenti.


NB. La normativa potrebbe subire variazioni in base alle future disposizioni governative

PROGRAMMA

Venerdì 30 luglio

Ore 18.30 Aperitivo con GIANLUCA ROBUSTELLI DUO – Centro Commerciale ‘I Melograni’
S.S. 85 km28, Roccaravindola (IS)

Ore 21.30 SALLY CANGIANO

Ore 22.30 TRIO BOBO
Alessio MENCONI chitarra, Nicola FASANI ‘Faso’ basso, Christian MEYER batteria

La sezione ritmica di Elio e Le Storie Tese, composta dal bassista Nicola Fasani, in arte ‘Faso’ e il batterista Christian Meyer, forma dal 2002 il Trio Bobo, insieme al chitarrista Alessio Menconi. In particolare quest’ultimo è un volto conosciuto dall’Eddie Lang, essendone stato ospite più volte e avendo vinto nel ’93 il concorso per giovani chitarristi Il Genio di Eddie Lang; è divenuto poi il chitarrista di Paolo Conte per diversi anni. Meyer e Faso invece, pur essendo elementi stabili del gruppo Elio e Le Storie Tese, vantano diverse collaborazioni: l’uno con artisti come Enrico Rava, Paolo Fresu, Mina, Steve Lukather, storico chitarrista e fondatore dei Toto; l’altro con la stessa Mina, Franco Battiato, Daniele Silvestri. Il Trio, che nel suo ultimo album ‘Sensurround’ (2019) ha visto anche la partecipazione di Stefano Bollani, offre un repertorio ricco di sfumature jazz, rock e fusion.

Ore 00.00 JAM SESSION – Piazza G. Russo


Sabato 31 luglio

Ore 18.30 Aperitivo con NICO VARANESE e CLAUDIO AMODEI – Pizzeria ‘Duepuntootto’
Piazza G. Russo, Monteroduni

Ore 21.30 ‘JAZZ AT THE TETRACORDO SUMMIT’ con TOM KIRKPATRICK
Evento organizzato in collaborazione con il Tetracordo e Fondazione Molise Cultura

Ore 22.30 THROUGH JACO LEGACY TRIO
Julius PASTORIUS basso, Felix PASTORIUS batteria, Josè Luis SANTACRUZ sax soprano

Felix e Julius Pastorius, non hanno certamente bisogno di presentazioni, essendo figli d’arte: Jaco Pastorius, ricordato anche per essere stato il bassista dei Weather Report, rimane uno dei migliori bassisti del mondo. E così, sulle orme del padre, Felix già all’età di 19 anni ha iniziato a sviluppare un suo personale stile sul basso a sei e cinque corde, collaborando prima con Jeff Coffin, poi con Cindy Blackman. Nel 2011 si è unito al gruppo jazz vincitore di un Grammy, gli Yellow Jackets, con i quali ha realizzato un tour mondiale che ha consolidato la sua fama. Julius è invece un talentuoso e poliedrico batterista, capace di spaziare dal jazz, al funk, all’r’n’b. Ad accompagnarli il sax soprano di Josè Luis Santacruz, finalista del concorso Madeinjazz di New York e della International Composition Competition “Maurice Ravel”. La sua personalissima tecnica ben si sposa con la ritmica dei fratelli Pastorius, offrendo al pubblico una ‘jazz session’ di altissima qualità.

Ore 00.00 JAM SESSION – Piazza G. Marconi


Domenica 1 Agosto

Ore 18.30 Aperitivo con MARYLIN e ZAC “New Orleans Project” – Piscina Bees Beach Village
Via Colle delle Api, Monteroduni

Ore 21.30 GIACOMO TONI

Ore 22.30 STORYVILLE STORY
Fabrizio BOSSO tromba, Mauro OTTOLINI trombone, Paolo BIRRO pianoforte, Glauco BENEDETTI sousaphone, Paolo MAPPA batteria, Vanessa Tagliabue YORKE voce

Fabrizio Bosso, famoso trombettista italiano che vanta collaborazioni con artisti come Paolo Fresu, Sergio Cammariere, Tullio De Piscopo, Claudio Baglioni, Nina Zilli, e Mauro Ottolini, polistrumentista e direttore d’orchestra di musica jazz forte anche lui di collaborazioni con grandi nomi (Enrico Rava, Roy Paci, Vinicio Capossela, Amii Stewart), tornano sul palcoscenico dell’Eddie Lang dopo undici anni con un progetto tutto nuovo, ‘Storyville Story’. Si tratta di un viaggio musicale alla riscoperta della New Orleans di inizi ‘900 e dunque di un jazz primigenio. Il repertorio infatti spazia da Louis Armstrong, all’Original Dixieland Iazz band, Jelly Roll Morton, Sidney Bechet, seguendo gli arrangiamenti originali di Ottolini, la ritmica di un quintetto d’eccezione e la voce soave ma intensa di Vanessa Tagliabue Yorke, cantante jazz dalla grande duttilità vocale.

Ore 00.00 JAM SESSION – Piazza Monumento

POSTI LIMITATI

La capienza massima è limitata a circa 300 posti. Pertanto è fortemente raccomandato l’acquisto dei biglietti online sul sito del festival https://bit.ly/3rnCuzj o sulla piattaforma Eventbrite all’indirizzo https://bit.ly/3BlpaAd oppure in loco, in base ai posti rimanenti.
I costi applicati online sono i seguenti:  

€23 PLATEA – Settori 1 e 2

€15 PLATEA – Settore 3

VISITE AL CASTELLO

Per l’occasione il Castello Pignatelli apre le sue stanze. Da lunedì 26 Luglio a domenica 1 Agosto saranno organizzate delle visite con approfondimento didattico della durata di 1h dall’Associazione locale Officina Monteroduni, nelle seguenti fasce orarie:

-mattina: 9.00 – 10.00 – 11.00 – 12.00
-pomeriggio: 15.00 – 16.00 – 17.00
sera: 21.00 – 22.00 – 23.00 (in via del tutto eccezionale dal 26 al 29 Luglio)

2€
fino ai 14 anni
5€ al di sopra dei 14 anni
Numero minimo di persone per gruppo: 5
Numero massimo di persone per gruppo: 15

Le visite si svolgeranno nel rispetto delle regole per limitare la diffusione del COVID-19, in particolare sarà osservato il distanziamento e sarà obbligatorio indossare la mascherina. Pertanto la prenotazione è obbligatoria e avverrà tramite email all’indirizzo officina.monteroduni2020@gmail.com in cui andranno specificati: nome, cognome e numero dei partecipanti, numero di telefono, giorno e fascia oraria di preferenza.