Eccellenza, Venafro momentaneamente in vetta alla classifica

Colori molisani da soli in vetta nell’eccellenza campano/molisana di calcio. Trattasi del Venafro di mister Bernardi che, con la sestina rifilata al Termoli (6-1), si è portato da solo in testa nel massimo torneo del calcio dilettantistico regionale, l’eccellenza appunto, seppure con una partita in più e in attesa di Vairano/Campobasso 2019 del pomeriggio domenicale. Una vetta a quota 48 quella del Venafro, con una lunghezza di vantaggio sul Vairano (47) e due sul Tre Pini (46). Trattasi comunque di primato non definitivo, in attesa delle gare della domenica con cui si completerà il quadro delle quinta di ritorno, e cioè Boiano/Sesto Campano, Vairano/CB 1919, Isernia/Capriati al Volturno, Pietramontecorvino/Roccasicura, Gambatesa/Aliphae e Guglionesi/Acli CB & Campodipietra. Facile prevedere comunque che già domenica sera il Vairano tornerà ad occupare la testa del campionato, con la vetta dell’eccellenza campano/molisana sempre più “ballerina” date le ridotte distanze che separano le prime della classe. Tornando ai match del sabato, cioè  Venafro/Termoli (6-1) e Tre Pini/Baranello (5-1), da dire che entrambe le compagini di casa non hanno avuto problemi di sorta a “matare” i rispettivi avversari a conferma del netto divario tra le squadre di vertice e il resto del raggruppamento. In particolare il Venafro l’ha fatto con una tripletta di Patriciello e reti di Rega, Cipriano e Mizzoni, prima di subire il gol della bandiera degli adriatici firmata da Antuoni. In pratica un risultato mai in discussione, col primo tempo chiuso dai venafrani sul 4 a 0, così da ripagarsi ampiamente della sconfitta dell’andata in quel di Termoli. “Scoppola” anche per il Baranello sul rettangolo casertano del Tre Pini, a segno con Ricci, Langelotti (due volte), Vecchio e Tudovski, prima della rete molisana firmata da Vinciguerra. 

Tonino Atella

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com