Dopo 4 anni torna attiva la tratta Campobasso-Termoli, un fischio storico

Il fischio del treno non si sentiva da quattro anni e per molti dei paesi del basso Molise è quasi un simbolo di speranza. Dopo quattro anni torna attiva la linea ferroviaria Campobasso-Termoli. Nelle foto tratte dal profilo Facebook ViviLarino e da Kerem, il passaggio del treno nelle stazioni di Larino e Casacalenda. «Si tratta di un fischio storico e un piccolo segnale di speranza per un territorio depauperato da tutto e tutti», affermano dal basso Molise. Nei giorni scorsi anche i sindacati avevano espresso il loro plauso alla riapertura della tratta ferroviaria nonostante la linea in questione continuerà ad essere non elettrificata e a binario unico. «Si tratta in ogni caso di un primo e tangibile segnale di attenzione delle istituzioni verso il trasporto ferroviario che, a nostro avviso – hanno affermato i sindacati – meriterebbe maggiore attenzione e considerazione e apprezzamento da parte di tutti, a cominciare dagli addetti ai lavori».